E come edibile, edibile che? Edibile? Mah, pesi solo la parte edibile… avete presente la scena di Pinocchio e Geppetto, con Pinocchio che mangia prima le pere… poi le bucce… appresso i torsoli… con un po’ di fantasia e d’immaginazione tutto diventa edibile. In realtà la prima parola che mi viene in testa è un’altra, quale? Edificabile! Sì edificabile! Voi avete presente l’altezza e il peso di una porzione di pasta al forno fatta dalla mia mamma? Avete presente un “blocchetto” di sabbia? Uguale! Peso e dimensioni uguali, digeribilità… simile!

Per poi sentirti dire, dalla suocera stavolta…

Suocera: Domani mangi qua?

Michele: Che si mangia?

Suocera: Involtini di melanzane…

Michele: Ok, mangio qua!

Suocera: (Rivolta a mio suocero) Calo’ accatta ‘na lambretta di milinciani!

seguici anche su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.